Tributi - Canone Unico Patrimoniale da 2021

Ultima modifica 31 maggio 2022

TARIFFE CANONE UNICO 2022 approvate con deliberazione di Giunta Comunale n. 179 del 13/12/2021.

A decorrere dal 1° gennaio 2021, la Legge 27 dicembre 2019, n. 160, all’art. 1, comma 816, ha istituito il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate.
Il predetto canone, a decorrere dal 1° gennaio 2021, sostituisce i seguenti prelievi:
    • il canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP);
    • l'imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e ;
    • il diritto sulle pubbliche affissioni (DPA);
    
Il canone come sopra individuato è comprensivo di qualunque canone ricognitorio o concessorio previsto da norme di legge e dai regolamenti comunali e provinciali, fatti salvi quelli connessi a prestazioni di servizi;

Il canone di cui all’art. 1, comma 816, della Legge n. 160/2019 si basa su 2 presupposti applicativi, individuati specificatamente all’art. 1, comma 819, della legge n. 160/2019 e di seguito riportati:
    a) l'occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico;
    b) la diffusione di messaggi pubblicitari, anche abusiva, mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti, su beni privati laddove siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero all'esterno di veicoli adibiti a uso pubblico o a uso privato;

Con delibera di Consiglio Comunale n. 82 del 28/12/2020 è stato approvato il REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE DI CONCESSIONE PER L'OCCUPAZIONE  DELLE AREE E DEGLI SPAZI APPARTENENTI AL DEMANIO O AL PATRIMONIO INDISPONIBILE, DESTINATI A MERCATI ANCHE IN STRUTTURE ATTREZZATE.

Con delibera di Consiglio Comunale n. 83 del 28/12/2020 è stato approvato il REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA.

Con deliberazione n. 4 del 22/01/2021 sono state approvate le tariffe in vigore per l'anno 2021.

La parte del Canone Unico relativa alla diffusione di messaggi pubblicitari e alle pubbliche affissioni continua ad essere gestita da ICA SRL.

Con delibera della Giunta Comunale n. 316 del 30/12/2020 la scadenza della rata unica, o della prima rata, è stata rinviata al 28/02/2021.

Il servizio è affidato in concessione alla ditta I.C.A. Società Unipersonale S.r.l.

Cap. Soc. € 10.000.000,00 i.v. - Iscr. Reg. Impr. Roma C.F. 02478610583 - REA 394141 CCIAA ROMA - P.IVA 01062951007
Email: info@icatributi.it  - PEC: info@pec.icatributi.com. 

Per pratiche inerenti CANONE UNICO SULLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI rivolgersi a:
tel. 0187/57521 - FAX 0187/5752929 - dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
Email: ced@icatributi.it
PEC: ced@pec.icatributi.com

Nel comune di Lonigo, l'Agente di zona è la ditta Affari Immobiliari Agenzia Vicenza sita in Piazza Garibaldi 8 tel. 0444/436537.

Orario ufficio: dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 12.00
In alternativa o per avere chiarimenti su particolari problematiche è possibile rivolgersi presso la sede di raggruppamento ICA sita a Vicenza in via Medici, 60 (tel. 0444 922 587) mail ica.vicenza@icatributi.it.