VERDE URBANO: Eseguito con successo trattamento endoterapico nei confronti della Cameraria.

Pubblicato il 6 giugno 2022 • Ambiente Via Oberdan, 36045 Lonigo VI, Italia

Si è completato con successo il trattamento endoterapico nei confronti di cameraria (Cameraria Ohridella) in 210 piante di Ippocastano, posizionate nel Parco Ippodromo e lungo Via San Daniele.

La Cameraria è un insetto molto diffuso ed è conosciuto anche con il nome di minatrice fogliare dell'Ippocastano. 

Il suo potenziale biotico (ossia la capacità di riproduzione in condizioni ottimali) è molto elevato, per cui è frequente osservare forti infestazioni che possono creare non pochi problemi nella gestione del verde urbano.

Le larve scavano delle vere e proprie gallerie (mine) all'interno delle foglie che, nel corso della stagione, tendono a confluire tra loro fino ad interessare l'intera superficie fogliare, provocandone un disseccamento precoce.

Il trattamento endoterapico, ossia l'iniezione all'interno del tronco della pianta, della soluzione insetticida , praticando dei fori alla base dello stesso permetterà il controllo di questo insetto evitando nello stesso tempo l'immissione di prodotti chimici in atmosfera; elemento assolutamente da considerare per gli alberi presenti in zone ad alta fruizione dei cittadini, quali i viali ed i parchi cittadini. 

Nelle prossime settimane le piante saranno controllate al fine di verificare e valutare l'efficacia del trattamento effettuato.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici