AFFITTO SOCIALE

AFFITTO SOCIALE

E’ un contributo economico, erogato in parte dal Comune ed in parte dalla Caritas Vicentina, per un massimo di dodici mesi, finalizzato al parziale pagamento dei costi dell’affitto, vincolato ad una riduzione significativa del canone di locazione da parte del proprietario dell’alloggio.

A CHI SPETTA:
Spetta alle famiglie ed ai singoli residenti nel Comune di Lonigo, che si trovano in stato di disoccupazione involontaria o di sottoccupazione e che abbiano i requisiti previsti dal Protocollo d’Intesa stipulato tra Comune, Prefettura e Caritas.

COME SI OTTIENE:
La domanda deve essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Lonigo da parte del locatario (inquilino), il quale dovrà allegare all’istanza:
- copia del contratto di locazione in atto;
- accordo tra le parti, sottoscritto dal proprietario e dall’inquilino, contenente:
1) impegno del proprietario a ridurre l’importo del canone di locazione in atto;
2) impegno dell’inquilino a versare l’eventuale quota di canone non coperta dal contributo, le spese condominiali e le utenze;
- fotocopia di un documento di identità valido.

QUANTO TEMPO:
In caso di esito favorevole, il contributo viene concesso dal mese successivo alla presentazione della domanda, direttamente al locatore (proprietario).

FONTI DI RIFERIMENTO:
 “Protocollo d’Intesa sull’emergenza abitativa per promuovere l’Affitto Sociale” sottoscritto in data 23/04/2014 dal Comune di Lonigo, Prefettura di Vicenza, Caritas Diocesana Vicentina ed altri comuni.
 Deliberazione della Giunta Comunale n. 61 del 25/03/2014 “Adesione al protocollo d’intesa sull’emergenza abitativa per promuovere l’affitto sociale”.

Scarica il file in formato PDF

 

Sei qui: Home Servizi sociali AFFITTO SOCIALE