CONTRIBUTI REGIONALI E STATALI PER L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

CONTRIBUTI REGIONALI E STATALI
PER L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Si tratta di contributi atti a garantire la fruibilità, da parte di persone con disabilità, di edifici privati e di spazi privati aperti al pubblico nonché l’adattamento di motoveicoli ed autoveicoli privati.

A CHI SPETTA:
Spetta a persone con disabilità, a soggetti privati proprietari di spazi o edifici aperti al pubblico, comprese le imprese.

COME SI OTTIENE:
La domanda deve essere presentata sull’apposita modulistica all’Ufficio Servizi Sociali prima dell’inizio dei lavori o dell’acquisto dei facilitatori, allegando la documentazione prevista.

QUANTO TEMPO:
La liquidazione dei contributi avviene a seguito dell’erogazione delle somme da parte della Regione o dello Stato al Comune.

FONTI DI RIFERIMENTO:
 Legge Regionale n. 16 del 12/07/2007;
 Deliberazione di Giunta Regionale n. 2422 del 08/08/2008, Allegato A;
 Legge n. 13 del 09/01/1989;
 Circolare Ministeriale del 22/06/1989.

Scarica il file in formato PDF

Scarica il file in formato PDF

 

Sei qui: Home Servizi sociali CONTRIBUTI REGIONALI E STATALI PER L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE