SERVIZIO EROGAZIONE PASTI A DOMICILIO

SERVIZIO EROGAZIONE PASTI A DOMICILIO


Il Comune di Lonigo ha istituito nel territorio comunale il servizio di pasti a domicilio, destinato a soggetti non in grado di provvedere autonomamente alla preparazione dei pasti per particolari situazioni di limitata autonomia psico-fisica e/o per assenza o difficoltà di supporto della rete familiare.

All’erogazione e consegna dei pasti provvede attualmente l’IPAB Villa Serena di Lonigo, con la quale il Comune ha stipulato un’apposita convenzione, la quale prevede anche il consumo di pasti presso la struttura stessa ed il servizio semiresidenziale destinato a persone bisognose esterne alla casa di riposo.

Il servizio viene erogato tutti i giorni dell’anno, comprese le festività.

Il menù, predisposto dalla Casa di riposo, è settimanale e prevede la possibilità di scelta tra diverse pietanze.

La consegna giornaliera del mezzogiorno prevede due pasti, uno per il pranzo e uno per la cena con costo unitario comprensivo dei pasti e del servizio di trasporto; la tariffa giornaliera a carico dell’utente viene stabilita annualmente dalla Giunta Comunale.

A CHI SPETTA:
Sono destinatari del servizio i cittadini residenti nel Comune di Lonigo anziani e non, che si trovano in uno stato di bisogno, in particolare:
 persone ultrasessantacinquenni con ridotta capacità di autonomia o inabili sole, in coppia o in famiglia, qualora la stessa non sia in grado di provvedere alle loro necessità fondamentali;
 persone di qualsiasi età che si trovano in condizione di temporanea o permanente non autosufficienza;
 persone di qualsiasi età in situazione di disagio psico-sociale, in stato di solitudine ed isolamento o con particolari bisogni e necessità attestati dal Servizio Sociale.

COME SI OTTIENE:
La domanda deve essere presentata all’Ufficio Servizi Sociali su apposita modulistica dove verrà specificato il numero di giorni a settimana per i quali si richiede il servizio e l’eventuale necessità di dieta specifica accompagnata da certificazione medica.

QUANTO TEMPO:
Entro il termine massimo di 15 giorni dalla richiesta, l’Ufficio Servizi Sociali provvede all’istruttoria della stessa, comunicando le modalità organizzative del servizio ed il costo spettante da parte dell’utente.
In caso di sospensione, anche temporanea del servizio (dovuta ad esempio a ricoveri ospedalieri), l’utente è tenuto ad informare tempestivamente l’Ufficio Servizi Sociali.

FONTI DI RIFERIMENTO:
Regolamento del Servizio di erogazione pasti a domicilio approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 28/02/2008.

Scarica il modulo in formato PDF

 

Sei qui: Home Servizi sociali SERVIZIO EROGAZIONE PASTI A DOMICILIO