Gemellaggio : Lonigo - Abensberg

 

stemma della cittàDal 1999 Lonigo è gemellata con la Città di Abensberg, in Baviera (Germania).
Abensberg, detta anche la porta settentrionale dell’Hallertau, si trova in Baviera, a 367 metri sul livello del mare, e deriva il suo nome dal fiume Abens, che nasce presso Au, nell’Hallertau, che dopo 76 chilometri sfocia nel Danubio presso Eining.
La zona era popolata già molto tempo prima dell’Alto Medio Evo, ma l'epoca dei Baboni fu certamente il periodo più importante della storia di Abensberg.

Il Conte Ulrico, uno dei discendenti del conte Babone, nel quadro della fortificazione muraria di Abensberg, fece costruire, in onore del padre e dei suoi 40 figli, 32 torri 

Cartina fisica

circolari (maschi) e 8 torri angolari (femmine), che ancora oggi in parte sono conservate o sono state restaurate. 
Nel 1348, con la recinzione muraria, fu conferito ad Abensberg il titolo di Città.

Con l'assassinio dell'ultimo Conte, Niclas, nel 1485, finisce improvvisamente l'epoca dei Baboni. La sua memoria resta ancor oggi viva grazie alla fondazione filantropica che porta il suo nome, "Babonenspender", e che svolge la sua opera di solidarietà durante ilNiklasmarkt.
Il figlio più illustre di Abensberg fu Johannes Turmair, detto “Aventinus” (1477 – 1534), che è considerato il fondatore della moderna storiografia bavarese, avendo scritto il primo grande libro di storia in lingua volgare tedesca e che è stato accolto nel pantheon (Ruhmeshalle) di Monaco e nel Walhalla di Regensburg.

Un'altra tipica caratteristica di Abensberg sono le feste. Il Gillamoos si festeggia ogni primo fine settimana di settembre fin dal 1313 ed é la più grande fiera dell' Hallertau. Abensberg, inoltre, attira molti visitatori per le feste di carnevale, della primavera (primo fine settimana di aprile), dell'asparago (primo fine settimana di maggio), per la festa della Città (primo fine settimana di giugno), dell’autunno (primo fine settimana di ottobre), e infine per la festa di Niclas (primo fine settimana di dicembre).

Dalla ricca eredità del passato è sorta con forti radici autoctone la vita moderna della Città.

La Città residenziale e commerciale di Abensberg é centro di affari, di servizi e di gastronomia di vario genere ed anche nel tempo libero offre a tutti qualcosa. Dal buongustaio all' appassionato di storia fino all’ amante dello sport, residenti e visitatori trovano qui piena soddisfazione.

Referente per gli italiani di Abensberg:

Peter Hübl
Il primo giovedì di ogni mese dalle ore 15,00 alle ore 16,00
Telefono: 0049/ (0) 9443/9184112

Ufficio Turistico:

Telefono: 0049/ (0) 9443/910317
Fax: : 0049/ (0) 9443/910318
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito Internet: www.abensberg.de

Hotel di Abensberg

**** Altstadthotel 0049/ (0) 9443-91540
*** Jungbräu 0049/ (0) 9443-91070
** Hotel Garni 0049/ (0) 9443-6816

 

Sei qui: Home Gemellaggio - Abensberg