ACCESSO CIVICO - Il Responsabile, le modalità ed i recapiti

Come previsto dall'articolo 5 del decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013, le istanze di accesso civico vanno presentate al Responsabile della Trasparenza, dott. Pasquale Finelli, (tel. 0444 720244), ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGNALAZIONI ALL'ANAC SOLO DOPO AVER FATTO RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO ALLE AMMINISTRAZIONI (Comunicato ANAC del 15.10.2014)

 
Solo in caso di mancata presenza nei siti istituzionali delle amministrazioni delle necessarie indicazioni relative all'istituto dell'accesso civico ovvero in ipotesi di mancata risposta anche del titolare del potere sostitutivo, entro i termini previsti, da parte delle pubbliche amministrazioni cui è stata inoltrata la richiesta di accesso civico, sarà possibile inoltrare segnalazioni all'ANAC sull'omessa pubblicazione di dati ai sensi della normativa vigente.
 
Per le segnalazioni all'ANAC dovrà essere utilizzata l'apposita procedura on line "Comunica con l'Autorità" disponibile sul sito www.anticorruzione.it, avendo cura di indicare gli estremi (data di invio) della richiesta di accesso civico inoltrata all'amministrazione, in assenza dei quali la segnalazione non verrà trattata. In caso di risposta ricevuta dall'amministrazione è necessario chiarire, nel campo "note aggiuntive" del modulo, le ragioni per cui la stessa sia ritenuta incompleta o insoddisfacente.
 
 
 

 


 

Sei qui: Home Amministrazione Trasparente Altri contenuti - Accesso Civico ACCESSO CIVICO - Il Responsabile, le modalità ed i recapiti